• Via F.Delpino 101-103, 00171 Roma
  • info@apmimmobiliare.com
  • Chinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRomanianRussianSpanish
Risultati della ricerca

2018 ! CONVIENE VENDERE CASA A ROMA ?

Postato da Angelo on 22 aprile 2017
| 0

2018 ! CONVIENE VENDERE CASA A ROMA ?

Per poter rispondere a questa domanda bisogna analizzare a fondo la stessa.

Cosa intendo dirti?

Che gli ultimi anni siano stati i peggiori per mettere sul mercato un’immobile è sulla bocca tutti.

Giornali televisioni e media nazionali non fanno altro che parlare del crollo del valore dei prezzi al mq degli immobili e le relative vendite.

Ma torniamo alla domanda conviene vendere casa nel 2018?

Sicuramente se paragoniamo gli ultimi anni con il periodo del boom immobiliare (dal 2001 al 2008), notiamo oltre più della metà del compravenduto in meno e anche una perdita di valore complessivo al mq anche del 40%.

Per poter dare una risposta alla domanda, se consideriamo gli anni che vanno dal 2001 al 2008 sicuramente No!

Ma il paragone con il periodo non è attendibile, parliamo di un periodo particolare, un momento economico che ha condizionato tutti i mercati.

Non poco ha influito anche l’ingresso nell’Unione Monetaria Europea e quindi nell’ €uro.

È stato proprio in quel periodo, molto florido, che abbiamo visto letteralmente schizzare verso l’alto i prezzi degli immobili.

In quegli anni era molto facile ottenere mutui e chiunque poteva permettersi di acquistare una casa.

Ma se facciamo un ragionamento a livello globale, analizzando il mercato immobiliare la giusta domanda da porsi è [è conveniente vendere casa oggi ma rispetto a quale periodo?]

Tolto il periodo della bolla immobiliare notiamo, calcoli alla mano, che comunque i prezzi delle case sono maggiori rispetto al passato.

  • Esempio

Facciamo un paragone, se agli inizi degli anni 2000 un bilocale a Roma in zona Centocelle in buono stato manutentivo lo pagavamo tra i 130.000 ed i 150.000 Milioni di Lire, notiamo che comunque abbiamo un incremento di valore del 100%.

Un’altra domanda che un venditore deve porsi è vendendo casa oggi risolverò la mia situazione?

Quasi la totalità, di chi mette in vendita il proprio immobile, pensa di vendere attribuendo il valore della propria casa basandosi sugli anni del boom economico e fa il paragone [sbagliato] con quel periodo.

Superficialmente non considera se con la vendita riuscirà a risolvere la sua situazione attuale, punta solo a realizzare un prezzo maggiore di quanto ha pagato lui a suo tempo.

Le situazioni o problematiche che portano ad una vendita possono essere molteplici:

  • Trasferirsi in un un’altra zona o addirittura città per lavoro.
  • Trovare una casa più grande con una camera in più.
  • Cercare una casa indipendente fuori città, magari con un bel giardino.
  • Vendere un immobile in comune con parenti dopo averlo ereditato.
  • Liberarsi delle troppe tasse da pagare.

Quindi la giusta domanda da porsi quando si decide di mettere in vendita casa è una volta venduto riuscirò a risolvere la mia situazione?

Altri fattori che influiscono su una compravendita sono anche la moltitudine di immobili presenti sul mercato e il tempo che si impiega oggi per vendere un immobile.

  1. Con l’avvento della “crisi del mattone” si letteralmente passati ad avere il doppio (in alcune città e zone anche il triplo) degli immobili in vendita.

Questo fattore influenza e di molto la vendita di un bene capisci da te che più beni similari sono presenti sul mercato maggiore è la scelta da parte di un acquirente.

Ovviamente la scelta finale di chi compra casa oggi ricadrà sul prezzo minore.

La casa che costa meno sarà quella che comprerà.

  1. Il secondo fattore è i tempi medi di vendita.

Siamo passati dai 50-60 giorni del 2006-2007 ai 170-190 giorni attuali (tempistica che si verifica nel caso di una giusta quotazione di mercato).

Come puoi dedurre oggi non è solo il prezzo di vendita ad influire sull’ esito positivo di una compravendita.

  • Dunque la miglior soluzione per un venditore oggi è
  • Adeguare il prezzo in linea con il mercato attuale.
  • Affidarsi a degli esperti di settore.
  • Chiedersi se con la vendita si risolverà o migliorerà la situazione attuale.

Spero che queste informazioni ti siano utili in futuro e che ti aiutino nella vendita del tuo immobile.

P.S. Chiamaci pure se vuoi, saremo lieti di poterti aiutare nella vendita del tuo immobile.

APM Immobiliare

Via F. Delpino 101-103

00171 Roma (Centocelle)

Tel. 06-2572998

e-mail: info@apmimmobiliare.com

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.