• Via F.Delpino 101-103, 00171 Roma
  • info@apmimmobiliare.com
  • Chinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRomanianRussianSpanish
Risultati della ricerca

CENTOCELLE CONOSCIAMOLA MEGLIO

Postato da Angelo on 9 dicembre 2016
| 0

CENTOCELLE CONOSCIAMOLA MEGLIO

Questo è il primo articolo di una piccola serie, che abbiamo deciso di scrivere sui principali quartieri della zona di Roma sud/est.

In particolare vogliamo far conoscere meglio, ai nostri lettori tutti i servizi e le attrattive che essi offrono.

I quartieri di cui vogliamo parlare in modo più specifico sono i seguenti:

  • Centocelle
  • Villa Gordiani – Villa de Santis
  • Collatino – Prenestino
  • Alessandrino – Torre Spaccata
  • Largo Preneste – Tor Pignattara
  • Pigneto

Il primo quartiere o “borgata” come si dice qui a Roma, che vogliamo farvi conoscere meglio è Centocelle.

Sicuramente parliamo di uno dei più conosciuti quartieri della capitale, ubicato entro il Grande Raccordo Anulare rappresenta oggi, il tipico quartiere capitolino, tra tradizione e innovazione.

Ricco di ogni tipo di servizio

  • Scuole
  • Centri sportivi
  • Super mercati
  • Centro commerciale
  • Ospedali farmacie
  • Ristoranti e punti di ritrovo per i giovani del quartiere.

Facilmente raggiungibile con le due famose consolari via Casilina e via Prenestina il quartiere ebbe un forte sviluppo con la costruzione dell’ omonimo aeroporto nell’ Aprile del 1909.

Subito nell’ immediato dopoguerra il quartiere cominciò a svilupparsi e cominciarono a nascere le prime attività della zona, ebbe un periodo di costruzione selvaggia che stravolse la natura dei luoghi come gran parte della periferia. Tuttavia fu messo in atto un vero e proprio piano regolatore ben visibile dalle strade del quartiere. Importante opera di cui è stato oggetto il quartiere dagli anni 2006 ad oggi, è la costruzione della linea della Metro “C”, che collega ormai il quartiere, una volta periferia estrema, al centro della capitale in pochi minuti.  Uno dei maggiori aspetti positivi per chi volesse abitarvi è sicuramente la forte concentrazione di scuole, sia d’ infanzia, primarie secondarie che licei. Un altro punto a favore del quartiere è l’ innumerevole scelta di mezzi da poter usare per raggiungere il centro della città, in primis va considerata la già citata linea nuova metro C, presente nel quartiere con ben tre fermate (Togliatti Casilina – Mirti – Gardenie) poi troviamo il capolinea dei tram (19 -5) in piazza dei Gerani con i quali si possono raggiungere in 15 minuti la stazione Termini e 50 minuti Pazza Risorgimento San Pietro. Innumerevoli sono le linee autobus che collegano il quartiere con le altre zone della capitale sia centrali che periferiche.

Per ultimo abbiamo deciso parlarvi delle attrattive del quartiere in termini di punti di ritrovo e ristorazione. Specie negli ultimi anni Centocelle offre sempre più iniziative soprattutto per i più piccoli e le famiglie, varie sono le domeniche di quartiere organizzate su via dei Castani tra le due principali piazze, Mirti  e Gerani, domeniche con prodotti tipici in esposizione e vendita e giochi per bambini.

Anche i ragazzi non hanno di che lamentarsi, negli ultimi tempi il quartiere ha “ partorito ” una moltitudine di locali notturni dove poter passare allegre serate in compagnia, senza nulla da invidiare ai più conosciuti quartieri capitolini.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.