• Via F.Delpino 101-103, 00171 Roma
  • info@apmimmobiliare.com
  • Chinese (Simplified)EnglishFrenchItalianRomanianSpanish
Risultati della ricerca

CONSIGLI PRATICI PER VENDERE CASA VELOCEMENTE.

Postato da Angelo on 15 agosto 2016
| 0

CONSIGLI PRATICI PER VENDERE CASA VELOCEMENTE.

Se stai cercando di vendere il tuo appartamento e non vuoi letteralmente esaurirti con tantissime visite da parte di perditempo, leggi questo post, ti metterò a conoscenza di alcuni trucchi per sfruttare al massimo gli appuntamenti con i potenziali acquirenti della tua casa.

Tante persone pensano che vendere casa sia cosa facile e che non serve nessuna preparazione o conoscenza tecnica e commerciale per farlo.

Di solito ecco quello che si fa, mettere un cartello sul portone, pubblicare su alcuni siti di annunci il proprio immobile e attendere che qualche privato chiami.

Nella nostra esperienza nel campo immobiliare abbiamo incontrato tantissime persone che stavano vendendo e ci hanno detto: “Ho sempre venduto da solo non ho bisogno dell’agenzia”.

In molti casi è assolutamente vero che se ti affidi a dei ragazzini inesperti o al collezionista di turno che cerca di gestire 100 immobili di tutte le categorie in vendita senza nessuna specializzazione, sicuramente tu riuscirai a fare di meglio.

Ma se tu ti affidi ad un professionista immobiliare (Regolarmente abilitato alla mediazione) specializzato nella tua zona e che svolge questa attività da tanti anni, con decine e decine di persone soddisfatte del lavoro svolto e con una formazione continua, la differenza c’è e la noterai.

Infatti se stai vendendo casa e pensi che quando la fai visitare sia necessario decantare tutte le sue bellezze (il gusto della tua casa è molto personale) ti sbagli di grosso, anzi…

Elencando solo e solo vantaggi e benefici ti mostrerai agli occhi dell’acquirente una persona che ha estrema necessità di vendere casa e darai la percezione al cliente di poterti fare un’offerta molto più bassa della tua richiesta.

In questo momento di mercato dove c’è tanta offerta ogni tuo appuntamento deve svolgersi al meglio per non perdere la possibilità che un piccolo dettaglio faccia saltare la trattativa.

Quindi ti consigliamo di seguire le seguenti indicazioni.

Innanzi tutto ricordati che, prima di far visitare casa tua, devi prepararla quindi di seguito segui scrupolosamente questi consigli:

  1. Elimina tutte le distrazioni: spegni la televisione, la radio, evita animali e/o bambini che schiamazzano per tutta la casa.
  1. Accogli il potenziale cliente nella tua casa dove ci sia un buon profumo.
  1. Fatti i classici rituali saluti, dai la possibilità al cliente di farlo sentire a suo agio, digli chiaramente di sentirsi come se fosse a casa sua e di immaginarla già sua e di poterla visitare in tutta tranquillità.
  1. Fai scoprire a loro la casa, non stare appiccicato come quei venditori d’assalto del mercato settimanale, le persone non vogliono che qualcuno gli venda qualcosa, ma vogliono acquistare da soli.
  1. Non costringere il cliente a seguirti e non elencare gli ambienti tipo: “ Questa è la cucina” “Questo è il bagno”; il cliente riconoscerà da solo qual’ è il bagno o la cucina .
  1. Invita il cliente ad andare loro avanti nella visita, ripetendo che possono visitare la casa come se fossero a casa loro.
  1. Metti in evidenza delle caratteristiche della casa sempre e solo con delle domande del tipo: “Cosa ne pensate di questa ampia zona giorno? Rispecchia le vostre esigenze? Vi piace questa disposizione della camera da letto con all’interno la cabina armadio? Vi interessava un garage così comodo ? ecc ecc.

Ricorda di tenere sempre a portata di mano una planimetria della casa e tutta la documentazione necessaria per la vendita dell’immobile.

Alla fine della visita chiedi se vogliono rivedere la casa o hanno bisogno di maggiori informazioni.

E infine chiedi sempre un parere sulla tua casa.

Mai nessuno (o quasi), alla fine di un appuntamento, chiede un giudizio sulla propria casa in vendita (neanche la maggior parte degli agenti immobiliari a dir la verità) questo per il timore (e il dolore) di ricevere una risposta negativa.

Devi superare questo timore, perché anche se il responso è negativo ti deve aiutare a migliorare la casa per i prossimi potenziali acquirenti che verranno a visitarla e quindi trasformare quella negatività in un vantaggio per il proseguo della tua vendita.

Invece nel caso in cui il potenziale acquirente ti comunica che la casa è di suo gradimento non tergiversare o rimandare, ma chiedi subito di impegnarla e chiudere la trattativa, anche in questo caso non aver timore nel fissare subito un appuntamento dal suo notaio di fiducia e farti lasciare una caparra.

Come hai potuto leggere vendere casa non si riduce solamente a metter un cartello e mettere l’annuncio su subito.it, porta portese o pubblicarla sui social, ma ci sono processi che solo dei professionisti specializzati e con esperienza possono conoscere.

Se stai vendendo casa e non vuoi affidarti al “caso” o peggio ancora affidarti inutilmente dei “professionisti” inesperti e collezionisti di incarico che non hanno il tempo di seguire scrupolosamente la tua trattativa di vendita, contattaci qui per qualsiasi informazione e una consulenza personale e mirata per la vendita del tuo immobile !!

Buona vendita !

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.