• Via F.Delpino 101-103, 00171 Roma
  • info@apmimmobiliare.com
  • Chinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRomanianRussianSpanish
Risultati della ricerca

VENDERE CASA AL MASSIMO PREZZO ANCHE IN TEMPO DI CRISI.

Postato da Angelo on 20 marzo 2017
| 0

Vendere casa in tempo di crisi, in una zona come Centocelle oggi non è impossibile.

Purchè non si commettano errori che compromettano il buon esito della vendita. In questo breve articolo te ne elenchiamo 9 tra i più frequenti e pericolosi:

  1. Il primo errore che commette il 97% dei venditori è essere “Pigri ed attendisti” cioè mettere sul mercato il proprio immobile ad prezzo superiore alla media di un 15 -20 % in più del reale valore, tanto “non hanno fretta”.

Questo è il tipico errore di chi crede, che non avere fretta di vendere sia un’arma a proprio favore per vendere casa, dimenticandosi che soprattutto in tempi di contrazione economica come quello attuale alla fine si rivelerà controproducente.

Tieni presente che i primi 15-20 giorni sul mercato sono i più importanti per realizzare il massimo prezzo possibile.

Pubblicizzando il proprio immobile ad un prezzo superiore al reale valore non farai altro che allungarne i tempi di vendita inoltre, in un mercato “ribassista” come quello attuale si rischia di svalutare ulteriormente la tua abitazione.

  1. Errore n 2 pubblicizzare l’immobile con un’inserzione poco attrattiva e chiara.

Molti privati che vogliono vendere casa, sono convinti che basti attaccare un cartello al portone di casa pubblicare un’inserzione su Subito e gli acquirenti lo chiameranno incessantemente.

Non funziona esattamente così, per far sì che un’ inserzione sia visibile bisogna stare attenti a molteplici dettagli di seguito 3 importantissimi.

  • Inserire foto ( meglio se professionali fatte da un fotografo).
  • Inserire una planimetria.
  • Girare un video.

In media questi piccoli accorgimenti moltiplicano le visite dell’ annuncio di circa il 60 %.

  1. Terzo errore, fissare un prezzo troppo alto basato su dati personali e non tecnici ed oggettivi.

Questo è l’errore più comune in cui incappano tutti i venditori. Attribuiscono il prezzo di casa senza nessuna considerazione tecnica sui valori di mercato.

Danno una “stima” approssimativa basandosi sul prezzo pagato anni addietro, consigli di amici e parenti ( che non hanno nessuna competenza in merito), guardando i prezzi sui vari siti di annunci tipo subito ed ebay ecc.

In questo caso può tornarvi utile rileggere un vecchio articolo link articolo. Che trovate qui.

  1. Quarto errore essere ansiosi nel mostrare l’immobile.

Molti proprietari si presentano in modo molto esasperato nel mostrare casa.

Durante le visite non fanno altro che decantare i pregi ( a volte inesistenti ) del loro appartamento.

In questo modo non si fa altro che esagerare nel mostrare casa, evidenziando solo i fattori positivi, dando all’ acquirente l’impressione di voler vendere casa in fretta.

  1. Quinto errore, fissare prezzi differenti.

Quotidianamente mi capita di leggere annunci di privati con prezzi differenti.

Su il cartello al portone una cifra, sui vari siti un’altro e telefonicamente, in fase di prenotazione di una visita sul posto te ne dicono ancora uno differente.

In questo modo si genera solamente confusione nei riguardi del potenziale acquirente e si dà l’impressione di essere poco chiari e trasparenti. Tutto a discapito della vendita del tuo immobile.

  1. Sesto errore, rifiutare offerte anche se più basse rispetto al prezzo iniziale.

Parliamo di un’altro comune sbaglio di chi vuole vendere casa, non accettare offerte congrue al mercato con la convinzione che prima o poi arriverà “l’ amatore” che pagherà l’ appartamento quanto vuole il proprietario e non quanto realmente vale.

Sovente capita anche ai professionisti del settore, i venditori in questo modo non fanno altro che allungare i tempi di permanenza sul mercato del loro appartamento con il risultato di ritrovarsi con un’offerta uguale a distanza di mesi se non addirittura (come spesso capita) più bassa.

  1. Settimo fatale errore non avvalersi di esperti del settore.

Il mercato immobiliare è pieno di venditori, che assolutamente non voglio sentir parlare di agenzie immobiliari per la vendita delle loro abitazioni.

Credendo di riuscire a realizzare un prezzo maggiore rispetto ad un professionista, cominciano a pubblicare annunci mettere inserzioni qua e là sperando di realizzare prima possibile la vendita.

Non considerando che un professionista agevola notevolmente la compravendita occupandosi di tutta la trattativa fino alla vendita finale.

Evitando così al venditore inutili perdite di tempo nel mostrare casa a curiosi, filtrano telefonate ed appuntamenti, si occupano del reperimento di tutta la documentazione, discutono del prezzo con il potenziale compratore e tante mille beghe burocratiche.

  1. Ottavo errore, delegare ad amici e parenti la vendita.

Un’ altro comunissimo errore è questo, delegare ad amici ( commercialisti avvocati ecc.) e parenti la vendita dell’ immobile.

Questa è una convinzione molto comune, tanti venditori pesano che delegando il processo di vendita della propria abitazione ai non addetti ai lavori, evitando professionisti del settore, velocizzino la conclusione della vendita. Ovviamente è uno sbaglio enorme.

  1. Nono errore, non reperire tutta la documentazione necessaria per il rogito notarile.

Questo, tra gli errori sopra elencati è il più pericoloso perché può compromettere la conclusione della vendita e in alcuni casi può portare a guai molto seri tra le parti interessate.

Il nostro consiglio è quello di affidarsi ad un consulente esperto capace di risolvere problematiche urbanistiche e reperire tutta la documentazione necessaria alla vendita.

L’argomento l’abbiamo già approfondito in un’ articolo pubblicato precedentemente se vuoi rinfrescarti la memoria lo trovi qui.

Se volete vendere casa in tranquillità realizzando il massimo prezzo il nostro consiglio è sempre quello di affidarsi a degli esperti del settore che operano da anni nella zona di vostro interesse.

A tal riguardo vi ricordiamo i nostri contatti:

APM Immobiliare

Via F. Delpino 101-103

00171 Roma ( Centocelle)

Tel. 06-2572998

e-mail: info@apmimmobiliare.com

 

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.