• Via F.Delpino 101-103, 00171 Roma
  • info@apmimmobiliare.com
  • Chinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRomanianRussianSpanish
Risultati della ricerca

5 PASSI PER VENDERE E RICOMPRARE CASA A ROMA.

Postato da Angelo on 20 settembre 2017
| 0

5 PASSI PER VENDERE E RICOMPRARE CASA A ROMA.

Ben ritrovato, in questo breve post ti elenco 5 punti per vendere e ricompare casa senza sorprese!

Come tanti anche tu arrivato ad un punto della tua vita nel quale o per esigenze personali o perché sei costretto a pensare di cambiare casa.

Se la tua situazione attuale è questa ti consiglio di leggere attentamente questo post, ti svelerò cinque passi fondamentali per vendere e ricomprare senza problemi.

Sicuramente, come tutti, vorrai per prima cosa vendere al massimo prezzo realizzabile il tuo attuale immobile……

Subito dopo acquistare la tua nuova casa al minor prezzo possibile……

Ecco, questi due aspetti sono il solo chiodo fisso di chi è in questa situazione.

A breve ti illustrerò 5 “trucchi” (altro non sono che consigli dettati da quasi due decenni di esperienza nel settore immobiliare) per evitare di prendere e dare fregature.

     1) Cerca e affidati ad un agente immobiliare professionista e realista, che stia con i piedi per terra.

Questo primo consiglio è fondamentale infatti devi sapere che nel campo immobiliare esistono diversi tipi di agenti immobiliari.

Il primo è “l’agente pessimista” cercherà di vendere il tuo immobile in fretta raccontandoti che il mercato è in ribasso quindi per ottenere il prezzo massimo bisogna subito metterlo in vendita ad un prezzo basso.

Evita questo tipo di professionista un bravo agente trova e da soluzione per valorizzare ogni immobile per venderlo al prezzo di mercato senza giocare al ribasso.

Il secondo, all’opposto del primo cercherà di invogliarti ad affidargli l’incarico attribuendo un valore al di sopra a quello reale di mercato.

Questo modello di vendita adottato da quello che io chiamo “agente ottimista” ti porterà sono inutili perdite di tempo e creerà solo false aspettative.

Infatti prendendo in incarico il tuo immobile ad un prezzo troppo alto rispetto al mercato attuale ti farà solo perdere mesi e mesi nel cercare di vendere, con il solo risultato di rischiare di far svalutare ulteriormente il tuo immobile.

Il terzo tipo di agente (quello che ti consiglio di cercare e trovare) è  “ l’agente immobiliare realista”, infatti solo questo tipo di professionista saprà per prima cosa attribuire il giusto valore di casa tua e saprà guidarti nella ricerca e poi nell’ acquisto del tuo nuovo immobile.

A differenza dei primi due un agente immobiliare realista ti mostrerà, dati alla mano, per prima cosa in che modo ha attribuito il prezzo di vendita del tuo immobile.

Per prima cosa facendoti una stima scritta e dettagliata di casa tua, facendoti apportare le dovute migliorie per presentarla al meglio sul mercato senza illuderti su realizzi troppo alti o viceversa.

     2) Fai bene i conti con una attenta analisi finanziaria.

Il secondo passo da fare dopo aver individuato il giusto agente immobiliare e qui lo stesso agente immobiliare potrà aiutarti sicuramente è rivolgersi ad un bravo e preparato consulente finanziario.

Con i dati alla mano a questo punto avrai un budget da investire nel tuo nuovo appartamento.

Infatti il bravo agente realista ti avrà dato un’idea veritiera sul possibile realizzo dalla vendita della tua casa ed il consulente ti avrà indirizzato nella scelta del mutuo più in linea con le tue reali capacità finanziarie.

Oltre questi due importantissimi dati tieni presente anche ulteriori spese che potresti andare ad affrontare nel riacquisto potrebbe tornarti utile rileggere questo vecchio articolo.

     3) Sii curioso, informati ma solo da chi è del settore lascia stare amici e parenti tuttologi.

Non avere paura di fare domande, anche se a te possono sembrare stupide, se ti trovi di fronte ad un professionista serio non avrà problemi a darti tutte le risposte che cerchi.

Al primo appuntamento, cioè quando ti incontrerai a casa per una valutazione, osserva bene se per prima cosa prende le misure del tuo immobile, poi al momento della stima chiedi quali criteri ha usato per attribuire quel valore.

Chiedi quante case ha venduto negli ultimi 3-6-9-12 mesi, quante erano della stessa tipologia e quante erano ubicate nella tua stessa zona.

Questo ti servirà come metro di paragone con la tua.

Informati sul metodo operativo che usano per promuovere la vendita degli immobili in agenzia, devi farti svelare tutte le strategie che attuerà per vendere al meglio il tuo immobile.

Fai attenzione soprattutto ai documenti che ti chiederà, questo è un passo fondamentale, tanti agenti tralasciano questo aspetto, controllano la documentazione e verificano la conformità solo dopo aver trovato un acquirente.

Questo è un errore gravissimo da parte di un agente immobiliare e tu devi stare molto attento nello sceglierne uno.

Spesso infatti verificando la documentazione vengono fuori problemi che neanche lo stesso proprietario conosce.

Il modo migliore per non sbagliare questo punto è fare domande al tuo agente, lasciando stare le opinioni di chi non è del settore.

Se l’agente che hai scelto non dà risposte alle tue domande è sintomo di errore di valutazione da parte tua a questo punto devi cercare e trovarne uno che rispecchi queste caratteristiche.

      4) Individua la zona/quartiere dove acquistare.

Eccoti al quarto passo da compiere, a questo punto dopo avere selezionato un agente immobiliare professionista, analizzato la tua situazione finanziaria stabilito il budget da reinvestire e venduto il tuo vecchio immobile devi scegliere la zona dove vuoi andare ad abitare.

Principalmente i fattori di scelta della tua nuova casa sono principalmente due:

-Vicinanza a parenti-

-Vicinanza a scuole e lavoro-

Nel primo caso, se hai dei figli, puoi ben immaginare la convenienza che c’è nell’abitare vicino ai nonni.

Nel 70-80 % dei casi la scelta della nuova abitazione è dettata da questo fattore.

Nei restanti casi la fa da padrona il lavoro infatti per il 20-30 % dei casi le persone cambiano abitazione per questioni lavorative.

Scelgono di avvicinarsi al posto di lavoro e risparmiare tempo prezioso per poter dedicarsi ai propri cari.

     5) Individua la casa giusta per te e la tua famiglia.

Eccoci all’ultimo passo verso il tuo obiettivo, dopo mesi di stress visite incontri con agenti consulenti e tecnici vari è arrivato il momento di decidere quale casa comprare tra la moltitudine viste.

In media prima di decidere quale casa comprare si visitano dalle 30 alle 40 case.

Se consideriamo che l’acquisto di casa è, dopo il lavoro, la seconda fonte di stress per gli italiani puoi renderti conto da solo quanto sia difficile fare una scelta a questo punto.

Ecco perché è fondamentale avere a fianco un bravo agente immobiliare che ti abbia seguito in tutte le fasi della compravendita, infatti se ha fatto un buon lavoro saprà quale casa consigliarti di acquistare (ormai dopo mesi dovrebbe conoscere nel dettaglio le esigenze tue e della tua famiglia).

A conclusione di questo post, spero che queste informazioni ti siano di aiuto per la vendita e l’acquisto del tuo nuovo appartamento, qualora dovesse occorrerti una consulenza di seguito trovi i nostri recapiti, buona compravendita e a presto….

Ecco i nostri contatti:

APM Immobiliare

Via F. Delpino 101-103

00171 Roma (Centocelle)

Tel. 06-2572998

e-mail: info@apmimmobiliare.com

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.