• Via F.Delpino 101-103, 00171 Roma

  • info@apmimmobiliare.com

  • Chinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
I tuoi risultati di ricerca

COMPRARE CASA, NE PARLIAMO DOPO L’ESTATE, CONVIENE?

Pubblicato da APM sopra 24 Maggio 2020
| 0

COMPRARE CASA, NE PARLIAMO DOPO L’ESTATE, CONVIENE?

Come ogni anno in questo periodo, fine Maggio inizio di Giugno, Tanti aspiranti acquirenti cominciano a pensare se rimandare la ricerca e relativo acquisto di casa a dopo le vacanze, a Settembre.

Quest’anno  c’è anche l’aggravante della pandemia che abbiamo subito a causa del corona virus.

Pandemia che piano piano stiamo cominciando a lasciarci alle spalle.

Ma questo, della disgrazia appena passata è un altro discorso, del quale abbiamo già parlato in un altro articolo.

Andiamo insieme a capire che cosa è meglio fare in questo periodo per chi si affaccia sul mercato immobiliare e pensa di comprare una nuova casa.

Ripeto, al di là del corona virus che quest’anno è l’aggravante, questo è il periodo dell’anno dove parecchi acquirenti, o aspiranti tali, si interrogano sul fatto se acquistare adesso o aspettare con calma settembre.

Sinceramente, quando i miei clienti mi chiedono quale cosa sia meglio fare, di solito rispondo che se ha trovato la casa che gli piace non c’è da perdere tempo.

Comprala subito, vai a fare un’offerta!

Questa, negli anni a dietro, è stata sempre la mia risposta.

Oggi, con il gran caos che c’è a causa della pandemia sinceramente non saprei cosa rispondere.

Anche se devo dire che, con  mio grande stupore alla riapertura post pandemia ho notato un notevole movimento nel mercato, almeno in queste prime tre settimane.

Infatti sono già 3 le trattative iniziate dopo la riapertura della mia agenzia.

Ma tornando al “dilemma” di oggi, è meglio aspettare o acquistare?

Facendo un breve ragionamento sulla situazione attuale, considerando il momento storico del nostro paese e l’instabilità economica che ha portato la pandemia, razionalmente si potrebbe pensare che sia meglio aspettare.

Già, ma aspettare cosa?

Nel senso che, i prezzi delle case sono già ai minimi storici, ormai siamo ai livelli dei tempi della lira.

Difficilmente si abbasseranno ancora.

Quindi se trovi la casa giusta che soddisfa una buona parte delle tue esigenze perché dovresti aspettare?

Magari correndo il rischio di ritornare a settembre e non trovarla più sul mercato.

Il discorso da fare è semplice!

Se sono mesi e mesi che giri in cerca della casa che fa per te e in questo periodo sei riuscito a trovarla, quella giusta che fa al caso tuo, nella zona e della metratura che cercavi devi fermarla subito.

Magari “tira” un po’ di più sul prezzo offerto, ma bloccala buttati!

Il primo fattore che devi assolutamente considerare in una situazione del genere è sicuramente il fattore “mi piace”.

Che cosa intendo dire?

Se dopo aver visto 50 case hai trovato quella che ti interessa, che ti ha colpito e fatto “innamorare” allora come minimo devi provare ad accaparrartela!

Se poi non riesci a trovare l’accordo con il proprietario è un altro discorso.

In questi giorni anche tra noi operatori del settore c’è molta agitazione e confusione.

Le prospettive sono diverse, molti credono che ci sarà una fase di stallo, molti altri, come me, avendo notato alla riapertura un buon flusso di nuovi clienti invece sono ottimisti.

In tanti prospettano un numero maggiore di compravendite entro la fine di questo anno.

Come puoi dedurre tutta sta alle tue reali esigenze.

Se davvero devi acquistare casa ed hai per le mani quella che fa per te, allora non aspettare.

Fai la trattativa e prova a comprarla.

Ciao e buon acquisto!

Confronta gli elenchi