• Via F.Delpino 101-103, 00171 Roma

  • info@apmimmobiliare.com

  • Chinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
I tuoi risultati di ricerca

VENDI CASA? ATTENTO A NON FARE LA FINE DI RONALDO CON LA JUVE!

Pubblicato da APM sopra 2 Gennaio 2020
| 0

VENDI CASA? ATTENTO A NON FARE LA FINE DI RONALDO CON LA JUVE!

Se, sei un appassionato di calcio sarai sicuramente a conoscenza del passaggio di squadra di un famosissimo giocatore che c’è stato l’anno scorso.

Mi riferisco a quello di Cristiano Ronaldo, che dal Real Madrid è passato alla Juventus (squadra odiatissima qui a Roma).

Ora ti starai chiedendo, cosa centra il calcio, Ronaldo e la Juve con il mercato immobiliare, che senso ha scrivere su un blog di un agenzia immobiliare tutto questo?

Continua a leggere e lo scoprirai!

La Juventus ha fatto questo enorme investimento (oltre cento milioni di euro solo il cartellino più gli stipendi del calciatore) per continuare a vincere in Italia ma soprattutto per portare a casa la famigerata champions (coppa dei campioni).

Infatti, per i bianconeri quello della coppa dei campioni è un vero e proprio fardello che si vogliono togliere, sono anni che non portano a casa nulla pur disputando tante finali.

Allo stesso modo tu, che stai leggendo queste parole, magari starai cercando di vendere casa tua, senza riuscire a trovare chi ti faccia un bell’assegno ed acquistarla.

Cerchiamo di analizzare le due situazioni nello specifico, ti renderai conto che magari anche tu starai facendo lo stesso ragionamento che hanno fatto i vertici della Juve.

Ecco cosa hanno pensato un anno e mezzo fa i dirigenti della società.

Compriamo Ronaldo, con un investimento tutto sommato minimo (considera che Ronaldo è tra i primi 5 calciatori più forti ancora oggi a 33 anni suonati e solo di introiti da gadget e magliette l’investimento è già rientrato).

Poi considera l’apporto che un giocatore come Ronaldo dà alla squadra, in qualunque formazione fa saltare gli schemi degli avversari e ti risolve le partite da solo.

Facendo questo ragionamento i bianconeri pensavano di riuscire a vincere oltre che lo scudetto, l’ottavo di fila, anche la coppa dei campioni in Europa.

Se sei uno sportivo e segui il calcio saprai benissimo che purtroppo per loro non è andata esattamente così.

E già, perché non serve avere fuoriclasse in campo se non c’è gioco ed una squadra compatta con una visione complessiva di gioco senza non si va da nessuna parte.

Allo stesso modo nel campo immobiliare non servono trucchi o fuori classe per addivenire ad una vendita del proprio immobile.

A questo punto, proviamo a capire come ragionano nella maggior parte dei casi il 99% dei venditori di un appartamento.

Teniamo un attimo da parte la fetta di venditori che vogliono vender per conto proprio.

Concentriamoci sul quelli che si affidano ad un esperto del mercato, un agenzia immobiliare appunto.

È inutile dire che, quando si è di fronte ad una scelta la maggior parte dei venditori tende a scegliere un agenzia conosciuta, tra queste ci sono quelle più famose e conosciute in franchising.

Oltre ad avere tanti punti affiliati su tutto il territorio nazionale, cosa che li rende sempre ben presenti e visibili sul mercato locale, possono vantare anche il fatto di spendere letteralmente centinaia di migliaia di Euro in pubblicità su i media nazionali.

Ma c’è un problema!

Pur investendo tanto su questi canali (Tv, giornali, radio ecc.) che li rendono visibili e famosi, ai clienti finali di tutta questa visibilità ne torna veramente poca cosa, specie a chi come te che magari deve vendere il proprio appartamento.

Cosa voglio dire con questo?

Semplice!

Hai mai visto pubblicizzato in tv, sui giornali nazionali o sentito alla radio la pubblicità di un immobile in vendita in uno qualsiasi dei comuni italiani?

Credo la tua risposta sia stata NO!

Effettivamente pur rendendosi visibili agli occhi dei potenziali clienti, questo tipo di pubblicità ben poco fa, ed influisce su quello che poi è il reale investimento della singola filiale di quartiere che investe per promuovere gli immobili che riescono a prendere in gestione.

Tanti venditori infatti, come i dirigenti della Juve si lasciano ammaliare dalla visibilità del singolo marchio di agenzia, si basano sul numero di affiliati che ha la catena madre e di conseguenza pensano, sbagliandosi, che siano più capaci rispetto ad agenzie immobiliari a marchio proprio.

Si rendono conto solo dopo mesi e mesi che le due cose, pubblicità istituzionale e pubblicità che fa ogni singola agenzia, sono completamente diverse ed hanno fini opposti.

La prima, pubblicità istituzionale, serve per far si che chi voglia vendere casa vada ed affidi l’incarico alle agenzie affiliate, la seconda invece è quella che dovrebbe interessarti maggiormente perché è quella che farà si che il tuo immobile sia venduto prima ed a un prezzo migliore.

Quindi, se stai pensando di mettere in vendita il tuo appartamento cerca sempre di farti spiegare cosa farà l’agenzia per promuovere la vendita e solo dopo decidi a chi affidare la vendita del bene più prezioso che hai, la tua casa appunto.

Qui di seguito trovi il piano marketing che uso io con la mia agenzia, un sistema che mi permette di vendere in tempi medi di 90 giorni e senza svendere, se ti interessa dargli un’occhiata clicca qui!

Buona vendita!

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Confronta gli elenchi