• Via F.Delpino 101-103, 00171 Roma

  • info@apmimmobiliare.com

  • Chinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
I tuoi risultati di ricerca

E TU, NEL  2022 STARAI ANCORA DIETRO ALLA VENDITA DEL TUO APPARTAMENTO, NELL’ATTESA CHE ARRIVI L’AMATORE?

Pubblicato da APM sopra 20 Ottobre 2019
| 0

E TU, NEL  2022 STARAI ANCORA DIETRO ALLA VENDITA DEL TUO APPARTAMENTO, NELL’ATTESA CHE ARRIVI L’AMATORE?

In questo momento, siamo nell’autunno dell’ anno 2019, mancano poco più di due anni per arrivare al 2022, sembra un enormità ma ti assicuro che due anni volano.

Perché ti sto scrivendo un ovvietà del genere?

Semplice, perché in due anni possono succedere tante cose e se stai pensando di vendere il tuo appartamento, o magari già l’hai messo in vendita è importante per te, saperne alcune cose.

La prima cosa che devi conoscere è, che le previsioni del mercato immobiliare non sono molto rosee.

Infatti, tutti i dati pubblicati dall’Agenzia del Territorio per prima e poi le banche dati delle agenzie immobiliari parlano chiaro.

È previsto un ulteriore calo dei prezzi al mq degli immobili nel prossimo futuro.

Complice anche la situazione politica ed economica italiana (in queste ore il governo sta discutendo la nuova manovra finanziaria) nel nostro paese in particolare questi dati devono destare molta preoccupazione.

Infatti molti esperti economisti hanno dichiarato che il valore degli immobili è destinato a scendere ancora nei prossimi anni.

Questo anche grazie alle nuove percentuali di tassazione sulle imposte su gli immobili che andranno ad essere modificate, ed in aumento.

La tassazione sui beni immobili, le plusvalenza, i redditi passivi su gli affitti hanno sempre condizionato sia il valore che l’andamento del mercato immobiliare italiano.

Ormai in venti anni di esperienza nel campo immobiliare, avendo assistito a decine di manovre correttive e governi (di tutte le fazioni) che cambiano ad un ritmo a cui è difficile star dietro, posso dirti con estrema certezza che questo dato è più che veritiero.

L’instabilità politica influenza, vuoi o non vuoi, tutti i mercati ed in primis quello immobiliare, quello che poi traina l’economia di una intera nazione.

Quindi, se il tuo obiettivo è, vendere un appartamento di tua proprietà, ti conviene metterlo sul mercato il prima possibile e metterlo in vendita ad un prezzo reale, in modo da trovare un’acquirente pronto a comprarlo subito e che faccia in  modo di rimanere il meno possibile in vendita rischiando che, con il passare dei mesi, si svaluti ancora.

Già, perché stando sempre a numerose statiche e dati diramati dall’Agenzia del Territorio un immobile più rimane sul mercato, in vendita, più perde di valore e questo è un altro dato che posso confermarti, quotidianamente verifico con i miei clienti questa cosa.

Sono sempre quelli che vogliono partire da un prezzo maggiore rispetto a quello reale a realizzare una cifra di molto inferiore a quella che avrebbero ottenuto, mettendo sul mercato al giusto prezzo il loro bene immobile.

Se magari sei proprietario di un appartamento e vuoi venderlo per mille motivi e non vuoi corre il rischio di tenere fermo il tuo capitale per mesi e mesi allora clicca sul pulsante rosso qui sotto! Ti illustrerò, senza impegno, il sistema che abbiamo ideato per realizzare il massimo prezzo dalla vendita della tua casa ed in un tempo medio di soli tre mesi.

Un’altra cosa che devi sapere è che, gli immobili che si vendono nei primi 45 giorni dalla messa sul mercato sono quelli che vengono venduti al miglio prezzo e con trattative molto fluide senza “tira e molle” per tutte le parti coinvolte, venditore acquirente e mediatore (quando c’è).

Questo è un fattore determinante, riuscire a vendere un appartamento oggi non è affatto facile, molti (spero non tu) pensano che basti fare qualche bella foto e pubblicare l’annuncio su qualche portale immobiliare ed il gioco è fatto.

Non è così, ti do qualche dato tanto per chiarirti le idee.

Ogni anno su i portali immobiliari vengono pubblicati on-line, sia da privati che da agenzie circa 6.000.000 (hai letto bene sei milioni) di annunci.

Sai quante transazioni vengono effettuate in un anno Italia? (transazione = compravendita)

L’anno scorso (anno 2018) poco più di 530.000.

Sai cosa vuol dire questo?

Vuol dire che solo un 8-9 % degli immobili che vedi pubblicati sui portali di settore in un anno vengono realmente venduti.

Dove vuoi che sia inserito il tuo immobile? Nella prima percentuale o nella seconda, cioè in quella degli immobili venduti realmente?

Un’altra cosa devi sapere se stai pensando di affidare la vendita ad un agenzia, solo nel caso tu voglia mettere in vendita ad un prezzo reale, questa agenzia si impegnerà ed investirà il possibile per realizzare la vendita.

  • Attenzione ho scritto PREZZO REALE non svendere come

avrai anche pensato –

Perchè ti scrivo questo?

Semplice è capitato anche a me, di prendere in gestione immobili fuori mercato e proprio su quegli immobili ho perso tempo soldi e credibilità da parte dei proprietari venditori.

Ecco brevemente cosa mi è capitato, tanto per farti capire il fatto che non conviene a nessuno nemmeno ad un agenzia avere in “pancia” un immobile fuori mercato.

Prendo in gestione un appartamento qui a Centocelle la mia zona di riferimento su Roma, conoscevo già i proprietari, in verità mi avevano contattato loro per vendergli questo appartamento perché erano rimasti soddisfatti del mio lavoro svolto su un altro appartamento che gli avevo venduto anni prima.

Il problema questa volta però era che erano convinti di poter realizzare un prezzo troppo alto, erano rimasti al tempo delle quotazioni pre-crisi.

Un po’ per paura di perdere l’incarico un po’ per farli contenti accetto di prendere il mandato.

Fatto sta, che dopo otto mesi non ero riuscita a vendere nulla.

Ed il mandato era in scadenza.

Ero d’ avanti a due scelte a questo punto:

  • Lasciare che arrivasse la scadenza naturale del mandato ed amen!
  • Convocare i proprietari e chiedere il rinnovo con un sensibile adeguamento del prezzo!

Da buon agente immobiliare scelgo la seconda opzione naturalmente!

Con mia grande sorpresa (ad essere sincero nemmeno poi tanto) durante l’incontro i proprietari hanno da ridire sul fatto che non fossi stata in grado di vendere l’appartamento.

Credevano, giustamente, che la colpa fosse solo mia come professionista per la mancata vendita.

In verità per una parte era vero, sapendo di aver preso in gestione un appartamento troppo fuori mercato, mi ero limitata a mettere qualche annuncio su internet, il cartello in vetrina e inserito sul giornalino che stampiamo mensilmente.

Tutto l’opposto di quello che facciamo di solito in agenzia per vendere prima e meglio gli immobili che gestiamo grazie al nostro sistema in 37 passi.

Nulla di più, sapendo che il prezzo era alto, avevo deciso di non investire più di tanto su quell’immobile.

Aspettavo che i proprietari capissero da soli ed abbassassero il prezzo di vendita.

Mi sbagliavo, e di molto, così facendo avevo fatto perdere mesi a loro, che avevano dei progetti che ormai non potevano più portare a termine ed i ci avevo rimesso la faccia mia e della mia agenzia.

Avevo buttato al vento tutto il lavoro fatto anni prima quando li avevo conosciuti per la vendita di un altro appartamento.

Ormai avevo perso la loro fiducia.

Ovviamente essendo arrabbiati decidono di togliermi l’incarico e di affidarsi ad un altro agente.

Qual è la morale di questa storia?

Semplice come anticipato qualche riga fa, mettere sul mercato un appartamento troppo al di sopra del sua reale valore non conviene a nessuno tanto meno ad un agenzia.

In questo breve post ho voluto metterti a conoscenza delle dinamiche del mercato e le previsioni dei prossimi anni.

Ti auguro di prendere la giusta decisione e soprattutto di attribuire il giusto valore al tuo appartamento, come hai letto, sbagliare il prezzo iniziale di vendita può essere l’errore peggiore che tu possa commettere qualora decidessi di mettere in vendita il tuo immobile.

Se vuoi una stima reale del tuo appartamento e un professionista serio a tua completa disposizione allora la soluzione al tuo problema la trovi cliccando il pulsante rosso qui sotto!

Ciao e buona vendita!

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Confronta gli elenchi