• Via F.Delpino 101-103, 00171 Roma

  • info@apmimmobiliare.com

  • Chinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
I tuoi risultati di ricerca

HAI SBAGLIATO STRATEGIA O PREZZO. ECCO PERCHE’ QUESTA TEORIA GIAPPONESE E’ VALIDA ANCHE PER TE!

Pubblicato da APM sopra 3 Luglio 2020
| 0

HAI SBAGLIATO STRATEGIA O PREZZO, ECCO PERCHE’, QUESTA TEORIA GIAPPONESE E’ VALIDA ANCHE PER TE!

La cultura giapponese è ricca di spunti interessanti e questa teoria, che leggerai nelle righe seguenti, potrà tornarti utile per capire dove stai sbagliando, se stai cercando di vendere casa senza ottenere il risultato voluto.

La teoria che voglio farti conoscere oggi, è quella usata in Giappone per aggiustare i vasi in ceramica che accidentalmente cadono e si rompono.

Questa teoria, che in verità è più una tecnica, viene usata per dare maggior valore e bellezza ad un oggetto, che in molti casi in quasi tutti i paesi occidentali, verrebbe buttato via.

La tecnica in questione viene chiamata Kintsugi e viene applicata ai vasi di ceramica una volta rotti, come scritto qualche riga fa questa tecnica consiste nel valorizzare i difetti di un oggetto e con questa tecnica lo si fa incollando i cocci dei vasi con una colla mischiata ad oro o argento.

Questo per far si che, quelle “cicatrici” ben visibili, diano risalto e valore ad un oggetto che nel 90% dei casi non sarebbe mai potuto essere stato riutilizzato.

Ma che cosa centra tutto questo, con la vendita del tuo immobile, ti starai chiedendo?

Bé, la metafora da trarre è la seguente.

Mettiamo caso che tu stia vendendo il tuo appartamento.

Sono passati mesi e mesi, ma ancora nulla.

Dal giorno dell’inserzione è passato tanto tempo e oltre ad essere stato bombardato dalle agenzie immobiliari delle tua zona e qualche appuntamento finito in buca con qualche privato, il resto nulla!

Il tuo piano di vendita da privato direi che è finito in frantumi, in mille pezzi proprio come nella storia della tecnica Kintsugi, di cui ti ho accennato prima.

Ma cosa puoi fare tu, per rimediare al danno che hai causato alla vendita del tuo immobile?

Perché, tenere un immobile fermo sul mercato per mesi e mesi ti assicuro è un danno enorme, specie in questo momento particolare.

In che modo però puoi rimediare a questo danno?

Cosa puoi fare a questo punto, come puoi valorizzare il tuo immobile come fanno i giapponesi con i vasi di ceramica rotti?

Prova a pensarci su un attimo!

In che modo puoi raddrizzare “l’albero” della vendita di casa tua venuto su storto per colpa delle strategie sbagliate che hai adottato?

Quale potrebbe essere la tua tecnica Kintsugi  per raggiungere il risultato tanto atteso?

La tua “colla” mischiata ad oro o argento quale potrebbe essere?

Vediamo di trovarla insieme.

La prima cosa che ti consiglio di fare è togliere immediatamente tutti gli annunci che hai pubblicato, sia quelli on-line che quelli off-line.

Il tuo immobile deve sparire, volatilizzarsi nel nulla.

La seconda cosa che ti consiglio è quella di affidarti ad un professionista della tua zona.

Ma se vuoi continuare a fare da solo allora hai bisogno di qualche altra dritta.

Una volta tolto l’annuncio e fatto sparire da ogni canale pubblicitario il tuo appartamento devi trasformarlo.

In che modo ti starai chiedendo?

Se il tuo immobile è libero (come nel 90% dei casi), magari frutto di un eredità di sicuro sarà pieno zeppo di mobili vecchi e magari le pareti sono ancora rivestite da quell’orribile carta da parati anni 70.

Bene tutto questo deve finire prima possibile nella discarica più vicina!

Già solo questo ti assicuro, farà aumentare le probabilità di vendita di casa tua in modo esponenziale.

Dopo averlo liberato da tutto quel vecchiume rendilo più neutrale possibile, dai qualche mano di vernice bianca.

Questo darà luce e un gradevole senso di ampiezza ai potenziali acquirenti al momento della visita sul posto.

A questo punto rifai tutte le foto cercando di esaltare gli spazi e i punti di forza del tuo immobile.

Quando pubblichi gli annunci dedica un po’ di attenzione alla descrizione.

Non limitarti a scrivere trilocale 80 mq 2° piano 2 balconi ecc.

Si più empatico, descrivi il tuo immobile come se stessi raccontando una storia ad un bambino.

Fai immaginare al lettore che stia dentro casa fisicamente, anche se sta solo leggendo un annuncio su internet.

Un’altra cosa che puoi fare, investendo un po’ di soldini, è far stampare un volantino personalizzato del tuo immobile.

Su internet trovi tanti programmi di grafica gratuiti molto buoni per buttare giù una bella impaginazione.

Dopo, ovviamente devi distribuirli tutti questi volantini.

Puoi farlo tu o magari pagare qualche ragazzetto volenteroso che lo faccia al posto tuo, certo anche qui dovrai investire qualche centinaio di €uro, ma ti assicuro ne vale la pena.

Ecco questa potrebbe essere la tua tecnica Kintsugi, valorizzare il tuo appartamento nei punti di forza investendo un pò di soldini, proprio come i Giapponesi fanno con colla ed oro.

Se invece non vuoi sbatterti in tutto questo, ti basta cliccare il pulsante che trovi qui sotto e ci penserò io e tutto il mio staff.

Ciao e buona vendita!

Confronta gli elenchi