• Via F.Delpino 101-103, 00171 Roma

  • info@apmimmobiliare.com

  • Chinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
I tuoi risultati di ricerca

L’INGANNO DELLE FOTO RITOCCATE DELLE AGENZIE IMMOBILIARI ( QUELLE AGENZIE POCO PROFESSIONALI E CORRETTE)

Pubblicato da APM sopra 3 Novembre 2018
| 0

L’INGANNO DELLE FOTO RITOCCATE DELLE AGENZIE IMMOBILIARI ( QUELLE AGENZIE POCO PROFESSIONALI E CORRETTE)

Ben tornati sul nostro blog,

Questa mattina, in uno degli appuntamenti di oggi, trovandomi a parlare con un cliente che aveva appena visitato un’immobile che la mia agenzia sta gestendo è venuta fuori una cosa curiosa.

Chiacchierando con questo cliente che aveva appena visitato l’appartamento in questione, (un bel trilocale in zona Centocelle), ad un certo punto mi ha detto:

  • Angelo comunque ti devo dire che l’appartamento che mi hai fatto visitare corrisponde a quello che mi hai detto per telefono e soprattutto le foto che ho visto sul tuo sito, sull’annuncio corrispondono a quello che è realmente lo stato dell’immobile.-

In prima battuta ho risposto subito -in che senso?- mi stai dicendo che gli immobili che ha visto in precedenza non erano corrispondenti a quello che vedevi su internet nei vari annunci delle agenzie?

A quel punto il mio cliente si è completamente aperto e mi ha spiegato quello che intendeva dire.

Effettivamente, nella chiacchierata a seguire, mi ha confermato quello che avevo intuito, le agenzie pubblicano foto ritoccate degli immobili che vendono (non tutte ovviamente io con la mia agenzia per esempio non lo faccio).

Perplesso e pensieroso me ne sono tornato in agenzia.

La prima cosa che ho fatto rientrato in agenzia è stata quella di mettermi d’avanti al computer e vedere sui vari siti immobiliari gli annunci di tutte le agenzie della mia zona.

Con mio stupore ( nemmeno poi tanto a dire il vero) ho potuto verificare che, quello che mi aveva detto il mio cliente poco prima corrispondeva a verità.

Su i portali immobiliari e sui siti propri delle agenzie ho visto centinaia e centinaia di foto evidentemente ritoccate.

Questa cosa mi ha dato molto da riflettere.

La prima cosa che mi sono domandato, essendo del settore, è stata:

–  quanto una cosa del genere possa essere produttiva per un’agenzia in termini di serietà scopo finale e apprezzamento del cliente-?

Si perché immagino che qualunque professionista pubblichi delle foto ritoccate inevitabilmente si ritroverà a fare i conti con clienti “incavolati” e presi in giro per aver perso tempo.

Scorrendo tra i vari annunci l’unica risposta plausibile che sono riuscito a darmi è stata che effettivamente le foto che erano state “migliorate” facevano davvero una buona impressione ed invogliavano a chiamare per fissare un appuntamento.

D’altro canto però, come ho detto prima, si corre il rischio (anzi quasi sicuramente) di incappare in clienti incavolati per essere andati a vedere fischi per fiaschi.

Confrontandomi anche con i miei collaboratori abbiamo cercato di immedesimarci in un ipotetico cliente.

Si, ho fatto vedere loro un annuncio qualsiasi su internet con foto ritoccate ed a ognuno dei miei collaboratori ho chiesto di pensare che fossero loro stessi i potenziali acquirenti in cerca di casa, poi sempre ad ognuno ho chiesto:

  • Bene cosa ne pensate ?
  • Come vi sentireste se foste voi a trovarvi nella situazione del cliente di questa mattina?
  • Quale sarebbe il vostro giudizio, non tanto sull’appartamento ma soprattutto nei confronti del professionista dell’agenzia che ti ha proposto l’immobile.

Anche se operatori professionisti del settore, i mie colleghi mi hanno tutti descritto uno stato d’animo negativo.

Tutti immedesimandosi in un potenziale acquirente si sentivano presi in giro e tutti si sarebbero arrabbiati per aver perso tempo andando a vedere un immobile non corrispondente a quello visto in foto.

Quello che mi ha stupito di più è stata una riposta in particolare, cioè:

  • Angelo guarda io anche se l’immobile che abbiamo visto poteva andarmi bene, da cliente potenziale, non l’avrei acquistato. Soprattutto hanno aggiunto, non avrei nessuna fiducia ad affidare la responsabilità di una cosa così importante come l’acquisto di casa ad un agenzia che si comporta in questo modo.

A quel punto tutto mi è sembrato tutto più chiaro e la risposta alla mia domanda è venuta fuori con naturalezza.

  • No! Non c’è nessuna convenienza a modificare le foto negli annunci.
  • Primo perché perdi solo tempo e ne fai perdere anche al cliente.
  • Secondo perché anche se in un primo momento, da professionista del settore, penso “ vabbè ho perso tempo però ho un contatto in più nella mia banca dati” riflettendoci meglio non è cosi. Perché quel contatto in banca dati molto difficilmente vorrà visitare un altro immobile con me, quinti sarà un totale fallimento, una strategia inutile.

Bene, siamo arrivati alla fine di questo breve articolo, spero che le informazioni che ti ho dato ti aiutino a scremare meglio i vari annunci che vedi nel web, evitando cosi inutili perdite di tempo.

Magari questo articolo potrà serviti anche a capire, valutando la veridicità degli annunci e relative foto, se hai di fronte un vero professionista del settore o solo un altro agente che cerca solo di appiopparti un appartamento!

A questo punto non resta che salutarti ed augurarti un buon acquisto!

P.S. Se stai cercando casa a Roma in particolare nel V° municipio dai un’occhiata al mio portafogli immobili, magari sarai fortunato troverai tra gli immobili che la mia agenzia gestisce quello giusto per te e senza foto “ritoccate” !

A presto !

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Confronta gli elenchi