• Via F.Delpino 101-103, 00171 Roma

  • info@apmimmobiliare.com

  • Chinese (Simplified)EnglishFrenchGermanItalianRomanianSpanish
I tuoi risultati di ricerca

COMPRARE CASA A CENTOCELLE TRA STORIA E MODERNITA’ !

Pubblicato da APM sopra 17 Gennaio 2019
| 0

COMPRARE CASA A CENTOCELLE TRA STORIA E MODERNITA’ !

Cosa spinge un acquirente a cercare ed acquistare un appartamento a Centocelle?

Questa è una domanda che mi è stata posta qualche mese fa in un’intervista radiofonica di un emittente privata romana.

Su questa domanda ho deciso di scrivere un pezzo sul nostro blog, in modo da far conoscere a tutti i nostri assidui lettori (a proposito io tutto il mio team vi ringraziamo per i commenti e i feedback positivi che ci lasciate ad ogni articolo) tutti gli aspetti positivi del nostro municipio ed in particolare del quartiere dove concludiamo più transazioni annue cioè Centocelle.

Nella, ormai famosa, intervista di cui di ho parlato poche righe fa spiegavo le motivazioni che spingevano i nostri clienti acquirenti a scegliere Centocelle come quartiere dove vivere ed acquistare casa.

Sicuramente al primo posto delle motivazioni c’è il prezzo, Centocelle è in realtà uno dei pochi quartieri di Roma, se non l’unico, che offre davvero un’ ottimo rapporto qualità prezzo.

Infatti molte delle transazioni che abbiamo portato a termine negli ultimi dodici mesi sono state inferiori ad un prezzo al mq compravenduto al di sotto i € 2.000,00 al mq (in alcuni casi anche di molto).

Considera che Centocelle con la nuova Metro “C”, è collegata con il centro della capitale in soli 20 minuti, cosa che la rende una delle zone più richieste di Roma sia per la vendita che per l’ affitto.

Negli ultimi tempi stanno aprendo numerosi locali notturni, cosa che rende il quartiere attraente per molti giovani che scelgono di trasferirsi qui.

Anche dal punto di vista per l’affitto a studenti le richieste hanno avuto una forte impennata.

Questo, soprattutto, per le due caratteristiche sopra descritte.

La zona offre inoltre, numerose linee tramviarie che danno la possibilità di spostarsi comodamente e rapidamente un po’ in tutta Roma.

Numerosi sono anche gli istituti scolastici, caratteristiche molto ricercate anche da famiglie più o meno numerose.

Infatti il quartiere vanta la presenza di tutti i tipi di scuole e di grado.

Possiamo scegliere la materna fino ai vari tipi di liceo passando dalle elementari e medie.

Altro elemento di scelta è la vicinanza del quartiere alle vicine bretelle autostradali.

Oltre alle caratteristiche sopra elencate Centocelle rimane anche uno dei quartieri Romani più affascinanti per la sua storia.

Facciamo un tuffo nel passato…

Cominciamo con lo spiegare, per chi non lo sapesse, da dove e come è nato il nome del quartiere Centocelle appunto.

Il nome risale a qualche secolo fa, e viene dal latino “Centum Cellae”, altro non era che una piccola città militare fatta costruire dall’ imperatore Costantino I.

L’imperatore la fece edificare per farvi alloggiare 100 tra i suoi migliori soldati della guardia imperiale.

Anche se oggi è il quartiere più popoloso del V° Municipio di Roma (oltre 60.000 abitanti) la costruzione del primo nucleo edilizio abitativo cominciò nel 1921 non molto lontano dai giorni nostri.

Inoltre Centocelle vanta il fatto di essere stata l’unica borgata popolare della capitale antecedente al periodo del fascismo.

Agli inizi degli insediamenti le costruzione era tutte in tufo e tutti gli agglomerati urbani non superavano 2-3 piani in altezza, infatti oggi possiamo notare come lo stesso quartiere sia riuscito a mantenere un’edilizia non intensiva a differenza dei vicini quartieri della Tuscolana o Villa Gordiani.

A ridosso di quell’epoca grazie alla vicinanza dell’aereoporto e alla tram via la zona ebbe subito un forte sviluppo con la costruzione dei primi villini nell’attuale zona vecchia del quartiere (villini diventati molto ambiti da potenziali acquirenti).

Subito dopo la fine della seconda guerra mondiale, fino alla fine degli anni 70°, a fianco questi graziosi villini cominciò il forte sviluppo edilizio che fece sorgere il quartiere come lo troviamo oggi.

Possiamo dire che Centocelle rientra tra i primi quartieri di Roma più conosciuti ai non residenti e che dopo la Garbatella e San Lorenzo rimane il quartiere più caratteristico della capitale.

Questo fa si, come detto qualche riga fa, che Centocelle sia uno dei quartieri migliori dove si possa acquistare casa oggi a Roma.

Spero questo mio articolo abbia chiarito qualche dubbio che avevi sul quartiere e che magari te lo faccia scegliere come quartiere dove trasferirti.

P.S. se ti è piaciuto l’articolo magari puoi farmi il favore di condividerlo, ciao e a presto!

lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Confronta gli elenchi